giovedì 23 gennaio 2014

I miei baci di dama






Ciao a tutti , oggi avevo voglia di dolce e siccome avevo in casa gli ingredienti per fare i miei biscottini preferiti cioè i baci di dama allora ho  preparato tutto l'occorrente e ho iniziato subito ad impastare .. 
Vi ricordo che i baci di dama sono  dei dolcetti originari del Piemonte  della città di  Tortona e nacquero un secolo fa, sono  chiamati così perché composti da due calotte di pasta frolla alla nocciola  che richiamano a due labbra  intente a baciare ...

Ingredienti: 
150 grammi di burro 
150 grammi di zucchero 
150 grammi di farina 
un pizzico di sale 
80 grammi di farina di nocciole azienda agricola francesco sodano 
150 grammi di cioccolato fondente fuso oppure la classica crema di nocciole 

Mettere per prima cosa la farina di nocciole e lo zucchero in un mixer e azionare per qualche minuto , aggiungere il pizzico di sale e versare in una ciotola capiente , aggiungere il burro a tocchetti e la farina ,formare la pasta frolla impastando velocemente . 
A questo punto formate un panetto rettangolare e avvolgetelo nella pellicola , adagiate la pasta in frigorifero per 2 ore o poco piu' , poi dividete la pasta in tante fette e formate dei cilindri che taglierete dei piccoli pezzetti di pasta della grandezza di una nocciola , mettere le palline su una teglia con carta forno e cuocere in forno abbastanza caldo a 160° fino a che cambiano colore ,non fateli cuocere troppo altrimenti diventeranno pizzette .. 

Far raffreddare i biscottini e unirli inserendo in una delle meta' sfere con la cioccolata o crema di nocciole formando appunto i baci di dama, far rapprendere la cioccolata e gustarli .. 

Attenzione !!!! Questi biscotti sono uno tira l'altro non abusatene se ci riuscite :)



Nessun commento:

Posta un commento